- Eventi Esterni

ArtVerona 2018


Beatrice Burati Anderson ha il piacere di invitarvi a ArtVerona #backtoitaly, Padiglione 12, Booth I1

Scopri di più

Art and business: roads to innovation


Venice Galleries View, insieme a Università Ca’ Foscari Venezia e in collaborazione con lo spin-off dell’Ateneo Strategy Innovation, presentano Art and Business: Roads to Innovation, una mostra per mettere in luce la sinergia tra il mondo dell’arte e quello delle imprese. 

Scopri di più

ARTVERONA 2019


Beatrice Burati Anderson ha il piacere di invitarvi a ArtVerona #backtoitaly 15.a edizione – Padiglione 12, Booth I1

Scopri di più

Francesco Candeloro. Occhi del tempo & Templi di Luce – Musei Civici Bassano del Grappa


Video prodotto da Musei Civici Bassano del Grappa

Selezionato per il progetto “Level 0” in occasione di Art Verona 2018, Francesco Candeloro è l’ottavo protagonista del progetto museale curato da Chiara Casarin che vede artisti contemporanei esporre all’interno del Chiostro del Museo Civico di Bassano del Grappa. “Occhi del tempo” è l’opera site specific posizionata all’interno del pozzo centrale che Francesco Candeloro ha prodotto appositamente per i Musei Civici Bassano del Grappa, in collaborazione con Beatrice Burati Anderson Art Space & Gallery. Il lavoro per i Musei Civici di Bassano si completa con l’opera “Templi di Luce”, un intervento permanente che entra a far parte delle collezioni cittadine pensato ad hoc per due finestre del bookshop, trasformate in opere d’arte attraverso l’installazione di lastre in plexiglass tagliate al laser.

Video realizzato in occasione della mostra:
“Francesco Candeloro. Occhi del Tempo & Templi di Luce”
7.9.2019 — 20.1.2020
Musei Civici Bassano del Grappa

Scopri di più

Nataliya Chernakova. 20° premio Cairo – The new talents of Contemporary Art


di Arte

Scopri di più

Unvollendete Metamorphose (Metamorfosi incompiute) per la mostra/non mostra di Giovanni Rizzoli


di Hans Steinherr

Scopri di più

Materiche


Venerdì 5 giugno 2020 inaugura Materiche, esposizione collettiva realizzata in collaborazione con M9 nello spazio all’interno del chiostro del M9 district, a Mestre (VE). L’esposizione vede la partecipazione delle gallerie di Venice Galleries View: Alberta Pane, Beatrice Burati Anderson Art Space & Gallery, Caterina Tognon, La Galleria di Dorothea van der Koelen, Ikona Gallery, Marignana Arte, marina Bastianello gallery e Michela Rizzo.

Scopri di più

Margherita Morgantin: il progetto VIP vincitore dell’ottava edizione di Italian Council


VIP = Violation of the Pauli exclusion principle è il titolo del nuovo progetto di Margherita Morgantin prodotto da Xing e vincitore dell’ottava edizione del bando Italian Council, il programma a supporto dell’arte contemporanea italiana promosso dalla direzione generale creatività contemporanea del MiBACT Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo. In VIP = Violation of the Pauli exclusion principle il corpo e l’esperienza dell’artista entrano a fare parte degli strumenti scientifici utilizzati per la ricerca sul campoVIP si articola tra il 2020 e il 2021 attraverso diversi gradi di coinvolgimento di vari interlocutori e del pubblico, oltre che di rielaborazione e presentazione dei suoi risultati.

Scopri di più

Margherita Morgantin C.U.O.R.E. (Cryogenic Underground Observatory for Rare Events) a Palazzo Lucarini


Da lunedì 1 a domenica 28 febbraio il Centro per l’Arte Contemporanea Palazzo Lucarini Contemporary di Trevi ospita C.U.O.R.E. (Cryogenic Underground Observatory for Rare Events). Si tratta di un’esperienza artistica processuale di Margherita Morgantin, che si svolgerà durante il suo periodo di residenza operativa a Palazzo Lucarini. C.U.O.R.E. è parte di VIP = Violation of the Pauli exclusion principle, SOTTO LA MONTAGNA, SOPRA LA MONTAGNA, progetto vincitore della VIII edizione di Italian Council (2020), prodotto da Xing.

Scopri di più

Andrew Huston’s glass boot is part of the exhibition organized by Fondazione Berengo at the Boca Raton Museum of Art in Florida


To prepare for the Boca Raton Museum of Art’s upcoming exhibition Glasstress, Kathleen Goncharov, the museum’s senior curator only had a narrow window of opportunity over the past couple of years to visit the Berengo Studio in Venice, which has helped organise the exhibition. First the Italian lagoon suffered from record-breaking floods, swiftly followed by the onset of the coronavirus pandemic, but during an opportune moment in 2019 she made it to the island of Murano to choose handblown glass sculptures designed by 34 contemporary artists, including Ai Weiwei, Fred Wilson, Vik Muniz, Erwin Wurm, Fionna Banner, Prune Nourry, Ugo Rondinone, and Joyce J. Scott.

Scopri di più

Xing/Live Arts Week annunciano COSINUS (Venti cosmici), installazione di Margherita Morgantin


Xing/Live Arts Week annunciano COSINUS (Venti cosmici), installazione di Margherita Morgantin che sarà presentata domenica 9 maggio alle h 17 presso gli Orti Comunali Boschetto Lungo Reno (Quartiere Barca), tra i main projects del programma di ART CITY BOLOGNA 2021 promosso dal Comune di Bologna nell’ambito di di BOLOGNA ESTATE.
L’installazione è una anticipazione della partecipazione di Margherita Morgantin alla prossima edizione di Live Arts Week che si svolgerà a giugno a Bologna sul Lungo Reno, ed è uno dei momenti di VIP = Violation of the Pauli exclusion principle, SOTTO LA MONTAGNA, SOPRA LA MONTAGNA, progetto vincitore della VIII edizione di Italian Council (2020), prodotto da Xing.

Scopri di più

MOUNTAIN SCENARIOS #7 | MARGHERITA MORGANTIN – Museo Nazionale della Montagna | CAI Torino


La montagna è quella che vedevo all’orizzonte ogni giorno da quando insegno all’Accademia di Belle Arti di L’Aquila, è una presenza lontana e discreta sullo scenario urbano che fa sentire una forte energia, e i miei occhi si sono abituati a cercarla come riferimento e apertura dello sguardo, prima e dopo le giornate di lavoro.

Scopri di più

THE VENICE GLASS WEEK 2021


THE VENICE GLASS WEEK è il festival internazionale che la città di Venezia dedica all’arte vetraria, proponendo sia un programma di eventi – mostre, dimostrazioni, visite guidate -, sia speciali appuntamenti digitali che pongono al centro del dibattito internazionale la riflessione sul “fare” vetro, oggi. La quinta edizione dal titolo #VivaVetro! si terrà dal 4 al 12 settembre 2021. Beatrice Burati Anderson Art Space & Gallery è stata selezionata tra le gallerie che prenderanno parte all’iniziativa e, con l’occasione, verrà inaugurato il suo nuovo spazio espositivo in Calle della Madonna, San Polo 1976, Venezia.

Scopri di più

Luna et laguna, dipinti di Andrew Huston in squero a Venezia


Un triangolo di luce, un raggio di sole veneziano, d’improvviso invade il campo blu di un dipinto di Andrew Huston, artista di origini inglesi da anni trapiantato in laguna, appeso all’aperto dello squero Tramontin, dietro le Zattere, in quell’area di confine tra terra ed acqua utile a mettere in secca per la manutenzione le gondole e le barche. Un bagliore, un gioco di luce che subito scompare, offrendo per un attimola visione del lavoro di un artista che nella trasparenza, nella luce, nell’astrazione geometrica, nel richiamo con la tradizione remiera lagunare, con quei sei mezzi globi bianchi ai due lati del quadro simili a quelle forme dipinte sui paioli delle barche, ha trovato ispirazione.

Scopri di più

Mostra personale di Margherita Morgantin a Ca’ Pesaro | DAMA LIBRE


DAMA LIBRE
Mostra personale di Margherita Morgantin
25 settembre – 21 novembre 2021
Venezia, Ca’ Pesaro Galleria Internazionale d’Arte Moderna

Il progetto di Margherita Morgantin VIP = Violation of the Pauli exclusion principle SOTTO LA MONTAGNA, SOPRA LA MONTAGNA, prodotto e promosso da Xing e vincitore della VIII edizione – 2020 del prestigioso Italian Council, viene presentato al pubblico per la prima volta nella mostra DAMA LIBRE, in occasione dell’ingresso dell’opera nelle collezioni di Ca’ Pesaro.
L’opera VIP, risultato dell’intenso lavoro di ricerca svolto dall’artista tra il 2020 e il 2021, nasce dall’osservazione di immagini della fisica subnucleare e astroparticellare in relazione all’immaginazione artistica, alla sensibilità personale come forma di dato scientifico.

 

Scopri di più