- Maurice Nio

Maurice Nio (1959) si è laureato nel 1988 presso la Facoltà di Architettura della University of Technology di Delft con il progetto per una villa per Michael Jackson, il più singolare progetto di tesi di quell’anno. Tale progetto è stato di vitale importanza per la formazione del suo modo di lavorare ibrido. Attraverso un misto di processi mentali al tempo stesso mitologici e pragmatici, di strategie di lavoro  criptiche e allo stesso tempo completamente trasparenti, ha realizzato progetti con BDG Architekten Ingenieurs (1991-1996), come ad esempio l’enorme inceneritore di rifiuti aviTwente. Dal 2000 opera con il proprio studio NIO architecten (www.nio.nl). I suoi libri “You Have the Right to Remain Silent” (1998) e “Unseen I Slipped Away” (2004), così come la mostra “SNAKE SPACE”, sono stati un successo. L’ultimo libro “SupraSensitivity in Architecture” è stato pubblicato, ad ottobre 2016, in occasione dell’inaugurazione del nuovo Centro Pecci di Prato, uno dei progetti più emblematici realizzati dall’architetto Nio.

MOSTRE

Opere

he Haunted Low Lands - WATER/MATER

Fifty Shades of White - WATER/MATER

Cavallo nero - WATER/MATER

Elevation 1 - WATER/MATER

Intervista – About Sensing the Waves, 2016 - HOPE!

ale Mirror - WATER/MATER

da “SupraSensitivity in Architecture”, 2016 - HOPE!

Elevation 2 - HOPE!

Elevation 3 - WATER/MATER

Day-Glo L.A. - WATER/MATER