- Marta Sforni

Marta Sforni (Milano, 1966) ha studiato architettura a Venezia e pittura a Milano. È un’artista di fama internazionale: ha esordito a Helsinki e ha poi esposto a Londra, Buenos Aires, New York City, Vienna, Berlino, Zurigo. In Italia ha partecipato a numerose mostre collettive e personali in gallerie private e spazi pubblici ed è stata selezionata per il premio Eccellenti Pittori. Suoi dipinti si trovano nell’Ambasciata Italiana di Berlino e nella Collezione Farnesina a Roma. Dopo un lungo soggiorno berlinese oggi vive a Venezia.
La sua ricerca pluridecennale affonda le radici nel grande periodo delle nature morte fiamminghe, nella dedizione alla resa della trasparenza in pittura, restituendo un’inattesa dignità anche al frammento di vetro sopravvissuto al passato, in un’attenzione costante e sensibile alla bellezza che sopravvive al tempo. 
Tra le mostre recenti: Painting Now 2, Galleria Riccardo Crespi, Milano, 2018; The Venice Glass Week, Ca’ del Duca, Venezia, 2018; SPIEGELUNGEN – Flächen, Tiefen, Selbstbetrachtungen, Alte feuerwache, Projektraum, Berlino, 2018; DAVANTI, Galleria Riccardo Crespi, Milano, 2018; Painting Now, Galleria Riccardo Crespi, 2015; N.O.W., Galleria Riccardo Crespi, Milano, 2013; Combinatoria, Circolo degli artisti, Torino, 2012; Marta Sforni, Raum für Neue Kunst, Zurigo, 2012; Dreaming Beauties, Galleria Riccardo Crespi, Milano, 2012; ITALIENS-JUNGE KUNST IN DER BOTSCHAFT, Ambasciata d’Italia a Berlino, 2012.