VENICE GALLERIES VIEW | LA “COSTELLAZIONE” DELL’ARTE CONTEMPORANEA A VENEZIA

VENICE GALLERIES VIEW | LA “COSTELLAZIONE” DELL’ARTE CONTEMPORANEA A VENEZIA

Veneto Secrets
Novembre 2021

di Margherita Bergamo

Cosa c’è di più bello di una passeggiata alla scoperta delle gallerie d’arte contemporanea più cool di Venezia? Nasce il progetto Venice Galleries View.

Continuando la scoperta di meravigliosi spazi riconvertiti, la Beatrice Burati Anderson Art Space & Gallery, situata nella trecentesca Corte Petriana all’interno di un antico magazzino con due porte d’acqua sul Rio de la Madoneta, a pochi metri dal Canal Grande, fa scenograficamente dialogare diverse forme d’arte con la ricca storia dell’edificio

MORGANTIN MISURA LE STELLE

MORGANTIN MISURA LE STELLE

la Repubblica | Affari e Finanza
29 Novembre 2021

di Ludovico Pratesi

L’ arte italiana emergente è ritornata protagonista ad Artissima, fiera che si è tenuta all’Oval di Torino dal 4 al 7 novembre. Diretta da Ilaria Bonacossa, Artissima ha riunito 155 gallerie, che hanno presentato opere realizzate con tecniche diverse, con una certa prevalenza della pittura.
Beatrice Burati Anderson propone uno stand monografico dell’artista Margherita Morgantin dedicato alla misurazione del vento e delle stelle

LA GUIDA COMPLETA AD ARTISSIMA 2021

LA GUIDA COMPLETA AD ARTISSIMA 2021

Elle Decor
5 Novembre 2021

di Elisabetta Donati De Conti

Alla galleria di Beatrice Burati Anderson l’allestimento è minimal: ci sono due maniche a vento, di cui una damascata, un piccolo proiettore e alcune vasche di alluminio che contengono dei fogli A4 con disegnati alcuni temi natali. Si tratta dei lavori di Margherita Morgantin, artista concettuale che lavora al limite tra scienza, filosofia e spiritualità e che mescola questi aspetti differenti in una ricerca di un anno e mezzo – contenuta anche nel libro edito da Nottetempo “Sotto la Montagna Sopra la Montagna”. Morgantin ha passato molto tempo nei laboratori di fisica nucleare che si trovano sotto il Gran Sasso, mentre in cima ha dato forma ad una performance di misurazione della velocità del vento. Nel suo intento di restituzione del contenuto, sotto la montagna le ricerche scientifiche a un certo punto di sbloccano rivelando il valore dell’ignoto, mentre sopra si trova la dimensione più spirituale e magica in cui le maniche a vento rendono visibile qualcosa che non è visibile, registrando l’energia dell’aria.

ARTISSIMA 2021: COME PRIMA, PIÙ DI PRIMA

ARTISSIMA 2021: COME PRIMA, PIÙ DI PRIMA

blog Collezione da Tiffany
5 Novembre 2021

di Lucia Longhi

Artissima ha finalmente riaperto le porte al pubblico dell’arte contemporanea per la sua 28esima edizione, con 155 gallerie provenienti da 37 Paesi e sotto la direzione di Ilaria Bonacossa.
Seguendo un approccio fortemente curatoriale, tratto che contraddistingue Artissima ormai da diversi anni, anche quest’anno la fiera propone un tema: Controtempo, termine mutuato dall’ambito musicale, che vuole sottolineare la capacità delle arti di “battere sugli accenti deboli trasformandoli in punti di forza”.

Molto interessante la presentazione di Beatrice Burati Anderson, con uno stand elegante che ospita due maniche da vento di Margherita Morgantin realizzate in collaborazione con Rubelli, un bellissimo esempio di collaborazione tra arte e impresa.